mercoledì 7 aprile 2010

uccidimi.
voglio partire e basta.
annullare la mia esistenza.
annullare i miei ricordi.
vivere di sensi.
non dover spiegare niente a nessuno.
puro istinto.

voglio divertirmi,
perchè non mi diverto più.

ho quasi vent'anni, e non posso accoppiarmi.
ho quasi vent'anni, e non mi sto divertendo.
ho quasi vent'anni, e non sono per niente soddisfatta.

non ho idea di cosa sia la felicità.
non so esprimermi.

le foto che ho scattato oggi fanno cagare.
da stamattina ho le palpitazioni per la pressione bassa.

se pensate che mi stia solo lamentando di cose inutili
e che in fondo io sia una ragazzina, ok.
però pensateci: state leggendo il mio blog o no?
ecco, quindi se dovete giudicare, fuori dai coglioni.
(e non mi riferisco solo a chi sbarra la casella "conati di vomito" e non si degna manco di scrivere perchè)

ora nei brani casuali è uscita una canzone che non riesco ad ascoltare
da 4 anni abbondanti.
mi metto e decido di ascoltarla.

e questo è il 90esimo post che ho scritto da quando sono qua.
pensate che palle.

Lu.

1 commento:

  1. Mi sembra uno scazzo niente male,sorella.

    Che sia arrivato il tempo delle soluzioni?

    Parti, e guarirai da tutte le malattie.

    RispondiElimina