lunedì 15 novembre 2010

mi hai fatto un grandissimo complimento ieri, ora dovrò ripagarti in qualche modo. si, sto scrivendo di te, ora. a te ieri ho detto che t'amavo. c'ho messo quasi due anni ma l'ho detto. non sono una di quelle persone con la frase giusta al momento giusto. ti ho semplicemente detto "io sono stata innamorata di te" e a te è bastato dire "anche io". non ce lo siamo mai detti. fine.
ho contato le volte in cui ho scritto di te qui sopra. sono cinque, non compresa questa. cinque volte e finiscono tutte entro agosto. giusto per amor di cronaca. m'è piaciuta la faccia che avevi quando ti ho detto che di te ho scritto poco e niente. tutto il resto è altro. rido.
comunque in qualche post qua sotto c'è una foto del mio letto, se t'interessa. per amor di cronaca, ripeto.

Novembre e mi sono stati affidati dei segreti che mi stanno mangiando lo stomaco. per questo forse non sto più mangiando tanto. dormo poco mangio poco fumo poco. Novembre e sta cambiando tutto e io lo sapevo. Novembre e clima mediterraneo. Se il tempo è brutto io non voglio uscire di casa e dovrei uscire ma resto magicamente inchiodata alle pareti.

Ma ora, devo lamentarmi.
c'è una ragazza che fa delle foto niente male, ha un ottimo occhio secondo me. pubblica su flickr non mi ricordo neanche come si scrive il suo nome. tutti quanti a dirle "belle le foto ma ancor di più bello ciò che scrivi". questa tipa scrive LASCIERAI con la i santoddio.
va bene, esiste la soggettività e capisco che devo chiudere un occhio magari quella andava di fretta non ha ricontrollato magari l'ha fatto apposta che ne sai.
fine delle lamentele.
ora dovrò mettermi qualcosa con un cappuccio e uscire per andarmene in capo al mondo dall'altra parte di roma rigorosamente col bus per andare a far finta di saper scrivere qualcosa a comando. io non so scrivere a comando, già è tanto se so scrivere qualcosa.

Nessun commento:

Posta un commento