domenica 5 dicembre 2010

4.12

Non sono riuscita ad arrivare ai sei mesi. Niente medaglia per il record.
Sono giornate troppo pesanti da sopportare, e tutto è troppo difficile, è tutto troppo pieno di sensazioni, è tutto troppo e io non ci sono riuscita. Ho pianto per strada da sola camminando sempre più lentamente, con una canzone a loop nelle orecchie e nella testa la consapevolezza che tutto prima o poi sarà dimenticato. Cresceremo ancora e non ci sarà più nulla. Sarai un messaggio sul cellulare al mio compleanno e uno a capodanno. Poi magari una partecipazione di matrimonio, il tuo. Non saremo più nulla e io dimenticherò l'odore delle nostre pelli insieme. Dimenticherò tutto. Io non ti voglio dimenticare mai. Non voglio che tu svanisca. Non ti voglio dimenticare e una due tre quattro lacrime nel buio della strada, e uno due tre quattro lacrime sul tram, non sono neanche scesa alla fermata giusta.

3 commenti:

  1. sei sempre stata la più forte di tutte.
    senza paura di prendere decisioni..
    ti riconosco in queste parole. rivedo te

    RispondiElimina