giovedì 9 dicembre 2010

L'unica cosa che sopporto del Natale è pensare ai regali da fare.

Buongiorno, ieri mi sono comprata un regalino di Natale.
di terza mano, ma io sono piena di Speranze.
Così effedue non si sente sola nei momenti bui
(o momenti sottoesposti, che dir si voglia).


Ieri mi sono anche pianta l'anima in mezzo ad una piazza. Lo devi sapere.
Fortunatamente c'eravate Voi, che mi sapete ascoltare, che sapete capire il mio punto di vista, e che non mi lasciate cadere mai. Perchè io non vi lascerei cadere mai.

Siete la mia Forza,
la mia Certezza migliore.
avete, come sempre, tutte le energie che ho, tutto il mio cuore.
quando di cuore non ce ne sarà rimasto più molto, avrete anche tutto il mio fegato, e i polmoni.

4 commenti:

  1. ma i rullini per la polaroid
    dove riesci a procurarli?
    io non li trovo
    MAI

    RispondiElimina
  2. guarda che bellezza.
    http://www.ars-imago.com/-c-21_71.html
    certo, 8 pose costano venti euro... ma magari su ebay si riesce a comprare tipo uno stock di pellicole scadute.

    RispondiElimina
  3. i momenti in cui ti accorgi che i Voi sono lì per te, per abbracciarti, per consolarti, per vederti anche quando vorresti sparire...quei momenti.
    io è lì che mi sento viva.
    che sento che metto il mio cuore nel posto migliore.

    ps: ma dove l'hai trovata la nuova amica di F2? di terza mano?

    RispondiElimina
  4. ho avuto una botta di Fato, diciamo così. ho aperto casualmente portaportese.it perchè ci pensavo da un po', ma non speravo di trovarne una. poi proprio quella. volevo proprio la 640 perchè la prima foto che ho scattato in vita mia l'ho scattata con una 640. di terza mano perchè l'ho comprata da uno che a sua volta l'aveva comprata da un'altro. uau. bah spero funzioni. per natale mi regalerò anche una scatola di pose così provo.

    per il Voi, mi sono sentita in debito perchè ho provato a proteggerli da questa bomba ad orologeria che sto diventando, e ovviamente si sono arrabbiati perchè siamo fatti per stare vicini, per stare abbracciati. e io l'avevo quasi dimenticato.

    RispondiElimina