mercoledì 23 febbraio 2011

V.

Ricordi la falena che era rimasta intrappolata nella macchinetta delle merendine davanti all'Aula Magna, al quarto piano? Qualcuno aveva scritto col pennarello sul vetro "salvate la farfalla!".
Te la ricordi, la falena? Ecco, è ancora lì. Dopo più di un anno. Ora è gialla, ma è sempre lì. Quanto tempo ci mette una falena a decomporsi?
Vedi, non è cambiato niente.
Le scarpe del nostro Professore preferito hanno ancora i buchi. Nell'Aula Magna ancora non funzionano i microfoni, ad ogni pausa tutto il piano si riempie di fumo, che non c'è manco gusto ad andare a fumare nei bagni, noi si fuma nei corridoi.
Non è cambiato niente, e forse proprio per questo mi manchi di più.

Cl, 17.

13 Febbraio 2011 - h21.42

Le mie pillole sanno di cloro, e il cloro è verde pallido.
Era verde pallido il colore di quella notte, della maglietta che avevo addosso, delle luci, del tono della mia voce quando ho detto insieme o da soli, ed è il colore della copertina del block notes su cui sto scrivendo ora.
Il cloro è tossico, e io quella notte ho iniziato a morire davvero.

mercoledì 9 febbraio 2011

Questa stagione mi fa diventare pazza di felicità per le piccole cose.

Ieri è bastato un albero a rendermi felice per tutta la serata. Un Mandorlo in fiore, il primo della stagione, steso sopra al tramonto, steso sopra alle luci del traffico, dei semafori. E sul tram ho spiaccicato il naso sul finestrone, perchè ho visto una Mimosa già fiorita. Una nuvola gialla da sogno e avrei voluto tuffarmi giù, entrare di nascosto nel giardino del proprietario della nuvola gialla e fare come le api; rotolarmi in tutto quel giallo finchè non fossi diventata gialla anche io. Finchè non mi fosse diventato il naso giallo, i polmoni gialli, le mani e i piedi gialli.
Questa stagione mi fa diventare pazza di felicità per le piccole cose, come il colore giallo o un profumo che credevo di aver dimenticato.

{il Mandorlo Fiorito.}

sabato 5 febbraio 2011

Pubblicità.

Tu, che leggi qui, che usi Facebook e che mi vuoi bene, fammi sentire apprezzata e magari fai girare la voce, cliccando "mi piace" a questa pagina.
millegrazie.

giovedì 3 febbraio 2011

Neanche una virgola.

Che ansia voglio che finisca questa settimana voglio avere il tempo di chiacchierare il tempo di dormire per bene di fumare meno sigarette meno nonsigarette di fumare di meno di bere di più voglio avere il tempo di ritrovare qualche virgola già che ci sto il tempo di un punto non ce la faccio più a stare sempre sullo stesso libro sullo stesso capitolo sulle stesse trecento pagine ormai quasi ci dormo insieme che già prima di mangiavo insieme ci passeggiavo insieme ci andavo insieme a cena da amici a cucinare da loro a vivere con la mia gente sto cazzo di manuale di psicologia fisiologica se non fosse che dopo lo dovrò usare per un altro esame del cazzo lo darei alle fiamme e ne farei coriandoli che tanto ormai siamo a carnevale che poi è tipo la mia festa preferita.